A Erstfeld sono iniziati i lavori di brillamento

Il 29 agosto 2007 sono iniziati i lavori di brillamento al cantiere della NEAT di Erstfeld. In entrambi i tubi d'imbocco saranno scavati circa 20 metri. Questi scavi con metodo convenzionale termineranno verso la fine di ottobre 2007.
I lavori di revisione e di montaggio delle frese a Erstfeld sono già a buon punto ed è quindi iniziato lo scavo mediante brillamento nei tubi d'imbocco. Dapprima saranno scavati i necessari 20 metri nel tubo est; in seguito saranno scavati anche nel tubo ovest. Per ridurre al minimo indispensabile i disagi alla popolazione, il lavoro di brillamento sarà effettuato unicamente durante il giorno e a piccole tappe.
La fresa necessita di un tubo d'imbocco di 20 metri per potersi agganciare alla montagna in modo da poter iniziare l'avanzamento meccanico. Nel tubo ovest la fresa sarà messa in funzione all'inizio di dicembre 2007, mentre nel tubo ovest i lavori di scavo inizieranno nel mese di febbraio 2008. L'avanzamento vero e proprio delle due fresatrici inizierà nella primavera del 2008.
L'impresa principale del cantiere di Erstfeld, il consorzio AGN lotto 151, è composta dalle imprese Murer Tunnelbau, Erstfeld (CH) e Strabag AG, Spittal/Drau (A). I lavori comprendono lo scavo dei due tubi per i 7,8 km del comparto della galleria di base del San Gottardo che va da Erstfeld a Amsteg, così come lo scavo dei 23 cunicoli e la costruzione dello svincolo sotterraneo per la realizzazione futura di una variante sotterranea.