Le giornate delle porte aperte di Sedrun e di Erstfeld sono state annullate

La giornata delle porte aperte sul cantiere AlpTransit San Gottardo SA a Sedrun, prevista il 10 giugno 2006, non avrà luogo, poiché per motivi di sicurezza e di logistica di cantiere non sono possibili i trasferimenti dei visitatori tramite l'impianto di trasporto fino al piede del pozzo a 800 metri di profondità e quindi non potrebbero essere soddisfatte le attese di numerosi visitatori. La giornata delle porte aperte sul cantiere di Erstfeld di sabato 21 ottobre 2006 è stata pure annullata. Si prevedeva di mostrare ai visitatori il montaggio delle fresatrici prima dell'inizio dello scavo. Il ricorso di un consorzio contro la delibera di AlpTransit San Gottardo SA per il lotto di galleria di Erstfeld (lotto 151) ha però causato dei ritardi, i quali a loro volta impediscono di iniziare i lavori di montaggio delle fresatrici entro tale data. Per l'anno venturo è previsto di organizzare nuovamente delle giornate delle porte aperte sui cantieri di Sedrun e di Erstfeld. Nei prossimi mesi il pubblico avrà la possibilità di informarsi sui progetti Neat/Ntfa visitando un'esposizione nel museo d'arte ingegneristica nel "Hänggiturm" a Ennenda, nel Canton Glarona, con diversi oggetti esposti quali modellini, rocce, filmati e pannelli informativi. Il visitatore può così scoprire in modo avvincente le diverse tappe del progetto NEAT al Lötschberg e al San Gottardo; dai lavori di pianificazione, passando alle tecniche di avanzamento e di assicuramento della roccia fino all'installazione della tecnica ferroviaria.

Orari d'apertura dell'esposizione:
Sabato, 14.00 fino alle 17.00 o su appuntamento.
(Tel.: 055 646 64 21, direzione lavori, Signor E. Grünenfelder)