E' stato deliberato il lotto di galleria al Ceneri

Giovedì 11 giugno 2009 il Consiglio di Amministrazione di AlpTransit San Gottardo SA ha deliberato al Consorzio Condotte Cossi i lavori per la costruzione della Galleria di base del Ceneri (Lotto 852). Il Consorzio è costituito dalle ditte Società Italiana per Condotte d'Acqua S.p.A. Roma (I), Cossi S.p.A. Sondrio (I) e Cossi SA Lugano (CH). Il volume complessivo per questo lotto di galleria al Ceneri ammonta a 987 milioni di franchi.

Il Consiglio di Amministrazione di AlpTransit San Gottardo SA ha incaricato il Consorzio Condotte Cossi, in quanto, tenendo conto di tutti i criteri di aggiudicazione, ha inoltrato l'offerta economicamente più vantaggiosa.

I lavori assegnati per il lotto 852 comprendono il controavanzamento per i due tubi, lunghi ognuno 11,5 km, della Galleria di base del Ceneri a partire dalle Caverne Operative di Sigirino in entrambe le direzioni.

In autunno di quest'anno inizieranno i lavori d'installazione. I lavori di scavo inizieranno nella primavera del 2010 e lo scavo sarà completato verosimilmente nel 2015. In seguito verranno eseguiti i lavori per la tecnica ferroviaria. La messa in esercizio della Galleria di base del Ceneri è prevista per la fine del 2019.

Cinque consorzi hanno partecipato alla gara d'appalto per l'esecuzione del lotto di galleria al Ceneri. L'appalto si è svolto conformemente ai principi del GATT/OMC. Le offerte sono state verificate e valutate secondo la Legge federale sugli appalti pubblici.

La seconda offerta in classifica è quella di un Consorzio con l'impresa austriaca Porr Tunnelbau GmbH, Vienna nel ruolo dell'impresa capofila. Fanno parte del consorzio anche le imprese: G. Hinteregger und Söhne, Austria, Ghella S.p.A e Cooperativa Muratori Cementisti, Italia. L'impresa svizzera Walo Bertschinger AG ne detiene un quinto. L'offerta di questo consorzio era più alta di oltre 70 milioni di franchi oppure ben 7% di più di quella del Consorzio Condotte Cossi.