Firma del contratto e inizio dei lavori sul cantiere di Vezia

I lavori della Galleria di base del Ceneri sono in procinto di iniziare anche al portale sud di Vezia. Il primo contratto per il cantiere più a sud di AlpTransit sarà firmato giovedì 13 marzo 2008. La stessa sera la popolazione è invitata ad un incontro informativo presso l'Aula Magna di Villa Negroni alle 18.30.
Giovedì 13 marzo 2008 sarà firmato il contratto per i lavori preliminari al portale di Vezia. Si tratterà di opere legate alla preparazione degli accessi, alla logistica e allo scavo della trincea. In questa prima fase saranno realizzati gli accessi al cantiere, l'area di posteggio come pure l'installazione dell'impianto di cantiere. Questo appalto, il cui volume complessivo ammonta a circa 5 mio di CHF è stato assegnato ad un consorzio costituito esclusivamente da ditte ticinesi.
Solo a partire dal giugno 2008 avranno invece inizio i lavori di scavo della trincea, che servirà per la costruzione del futuro portale sud della Galleria di base del Ceneri; questo sarà effettuato tramite brillamenti a cariche limitate. La durata dei lavori di scavo è limitata al periodo estivo. Dopo l'estate 2008, infatti, i lavori di scavo saranno interrotti e riprenderanno solo nell'estate 2009. Queste attività continueranno fino al 2010, dopodiché saranno realizzate le opere sotterranee e il manufatto della galleria a cielo aperto. Questi lavori si protrarranno fino al 2016. A partire da quel momento comincerà l'esecuzione delle infrastrutture della tecnica ferroviaria. La galleria sarà messa in esercizio alla fine del 2019.
Per informare in dettaglio la popolazione sul progetto ed i suoi risvolti, ATG organizza, giovedì 13 marzo 2008 alle 18.30 nell'Aula Magna di Villa Negroni, una serata pubblica alla quale, oltre al sindaco di Vezia, Luca Bernasconi, saranno presenti il Direttore del Settore Sud, Denis Rossi e i capiprogetto della Galleria di base del Ceneri.