Installato oltre il 40% della tecnica ferroviaria

I lavori alle Gallerie di base del San Gottardo e del Ceneri sono a buon punto. Nella Galleria di base del San Gottardo tra Erstfeld e Sedrun i binari senza massicciata sono stati posati in entrambe le canne. Complessivamente è stato installato più del 40% della tecnica ferroviaria. Come da programma, nel mese di dicembre 2013 verrà messa in esercizio la tratta di prova tra Faido e il portale sud a Bodio – un traguardo importante in vista della messa in esercizio della galleria più lunga del mondo nel mese di dicembre 2016. Nella Galleria di base del Ceneri è stato scavato oltre il 60%.

La posa dei binari senza massicciata nella Galleria di base del San Gottardo procede a pieno ritmo. In questi giorni la Galleria di base del San Gottardo tra Erstfeld e Sedrun (circa 20 km) è percorribile in entrambe le canne sui binari definitivi. Questi lavori vengono ora eseguiti anche nella tratta da Sedrun a Faido. Successivamente verrà installata anche la linea di contatto. Complessivamente è stato installato più del 40 % della tecnica ferroviaria nella Galleria di base del San Gottardo. Parallelamente all’installazione della tecnica ferroviaria vengono eseguiti gli ultimi lavori di costruzione grezza.

Nella canna ovest della Galleria di base del San Gottardo, tra Faido e il portale sud, continuano i lavori preparatori per la tratta di prova. A dicembre 2013, su una tratta lunga 16 chilometri già attrezzata con la tecnica ferroviaria, si procederà a delle corse di prove che raggiungeranno i 230 km/h. „Questa fase è molto importante in vista della messa in esercizio“, spiega Renzo Simoni, Presidente della Direzione di AlpTransit San Gottardo SA: „In questo modo la complessa collaborazione tra processi ferroviari e i sistemi della Galleria di base del San Gottardo possono essere testati.“

Al Ceneri, dei complessivi 40 km di sistema di galleria, è stato scavato oltre il 60%. AlpTransit San Gottardo SA è fiduciosa che la messa in esercizio della Galleria di base del Ceneri potrà avvenire nel 2019.

Nuovo filmato

Anche le immagini del nuovo filmato dimostrano che i lavori per le Gallerie di base del San Gottardo e del Ceneri procedono a pieno ritmo. Nel corso dell’anno vengono realizzate delle riprese sui cantieri di AlpTransit: dopo la posa dei binari senza massicciata è pure stata realizzata la tratta a cielo aperto Altdorf/Rynächt; strade, sottopassi e i due binari sono puntualmente stati messi in esercizio; a Sigirino, alla Galleria di base del Ceneri, i minatori hanno effettuato dei brillamenti in ognuno dei quattro fronti di scavo; i lavori per le rifiniture interne al portale sud a Vezia sono terminati.

E’ così nato un filmato di 30 minuti che documenta con straordinarie immagini i progressi avvenuti.