L’esposizione su AlpTransit all’Infocentro è stata aggiornata

L’esposizione sui lavori AlpTransit che si trova all’interno dell’Infocentro Gottardo Sud di Pollegio è stata aggiornata e ampliata. Oltre ai lavori di tecnica ferroviaria della Galleria di base del San Gottardo, è ora presentata anche la Galleria di base del Ceneri.

L’Infocentro a Pollegio, è stato realizzato per permettere alla popolazione svizzera e ai turisti di visitare i cantieri del progetto del secolo: la nuova ferrovia transalpina (NFTA). Questa ferrovia di pianura permetterà di attraversare le Alpi con una velocità fino a 250 km orari, accorciando notevolmente i tempi di percorrenza e di conseguenza anche la durata del viaggio.

L’esposizione che si trova all’interno dell’Infocentro è stata anch’essa inaugurata nel 2003 e trattava soprattutto le tematiche di geologia, avanzamento con fresa e materiale di risulta. Ora che i lavori di scavo per la Galleria di base del San Gottardo sono terminati è giunto il momento di dare risalto alle nuove tematiche: l’istallazione della tecnica ferroviaria e la Galleria di base del Ceneri. Per questi due temi sono stati realizzati diversi testi informativi e collocate alcune componenti che fanno parte della tecnica ferroviaria. Inoltre sono stati realizzati nuovi filmati in alta risoluzione che illustrano i lavori di misurazione, il trattamento del materiale di scavo e la protezione dell’ambiente. Sui due grandi schermi, invece, vengono passati in rassegna gli ultimi quindici anni dei cantieri AlpTransit e i lavori di tecnica ferroviaria. Inoltre anche il divertente gioco (quiz) sulle tematiche della NFTA è stato aggiornato e ampliato con nuovi temi.

L’Infocentro Gottardo Sud a Pollegio è stato inaugurato nel 2003 ed ha accolto più di 330'000 persone da tutto il mondo. I visitatori provenienti dalla Svizzera sono soprattutto studenti, interessati al progetto della NFTA, ditte che organizzano uscite per i propri collaboratori e scuole tecniche. Ma anche il turista che è di passaggio si ferma volentieri per visitare l’esposizione collocata al primo piano dell’edificio.
L’Infocentro organizza delle visite al cantiere di tecnica ferroviaria a Biasca (entrata nella Galleria di base del San Gottardo quasi completata con un treno), al cantiere esterno di Bodio e alla Galleria di base del Ceneri a Sigirino (entrata in galleria, nell’immensa Caverna Operativa, dove si trova l’impianto di calcestruzzo sotterraneo).
L’Infocentro è aperto da martedì a sabato, dalle ore 9.00 alle 18.00. Maggiori informazioni sul sito www.infocentro.ch oppure allo 091 873 05 50.

<//span>