L’installazione della tecnica ferroviaria è cominciata anche al nord

Al portale nord della Galleria di base del San Gottardo è iniziata l’installazione della tecnica ferroviaria. A partire da Erstfeld sull’arco dei prossimi quattro anni saranno installate le tecniche ferroviarie comprendenti la platea binari, il filo di contatto, l'alimentazione elettrica, gli impianti di comunicazione e di sicurezza. I lavori per la costruzione della Galleria di base, la quale sarà pronta per la messa in esercizio nel 2016,  procedono bene.

Dall’autunno dell’anno scorso sono in corso i lavori per il piazzale d’installazione della tecnica ferroviaria nord a Erstfeld. Su una superficie di ca. 65'000 m2 sono stati costruiti grandi capannoni, officine e uffici che fungono come base logistica. A partire dal mese di settembre 2011 inizierà l’equipaggiamento della tecnica ferroviaria per la Galleria di base del San Gottardo anche al nord. Quale prima tratta sarà equipaggiato con la tecnica ferroviaria il comparto Erstfeld-Amsteg-Sedrun est. I lavori iniziano con la posa dei cavi e l’equipaggiamento delle installazioni provvisorie. In seguito verrà colato il calcestruzzo della soletta. In primavera 2012 inizieranno i lavori anche nel tubo ovest.

Installazione su rotaie
L’installazione della tecnica ferroviaria della Galleria di base del San Gottardo avviene in parallelo con la costruzione grezza di altre tratte delle gallerie. L’equipaggiamento e la messa in esercizio dureranno 7 anni. Come accessi operanti – anche per il trasporto del materiale - sono a disposizione solo i due portali. Quasi tutti i trasporti, di conseguenza, si svolgono su binari a partire dai due piazzali d’installazione al nord e al sud.

Test di collaudo
Da giugno dell’anno scorso la tratta Faido Bodio ovest viene equipaggiata con la tecnica ferroviaria. A partire dal 2013, sulla tratta lunga ca. 16 km si eseguiranno collaudi fino a 230 km/h di velocità. Durante questi collaudi si testerà in modo approfondito la complessa interazione di tutti i sistemi di tecnica ferroviaria nella Galleria di base del San Gottardo. La base logistica per l’installazione della tecnica ferroviaria per la tratta al sud è Biasca.

Negli orari di punta, oltre 700 persone lavoreranno all'installazione della tecnica ferroviaria. La complessità dell'opera è grande, è quindi indispensabile una coordinazione dettagliata con tutti i partecipanti.

AlpTransit San Gottardo SA
AlpTransit San Gottardo SA è il committente della nuova trasversale ferroviaria alpina sull'asse del San Gottardo con le gallerie di base del San Gottardo e del Ceneri. Fondata nel 1998, la società affiliata delle FFS occupa oggi ben 140 collaboratori e ha la sede principale a Lucerna, con succursali a Altdorf, Sedrun, Faido e Bellinzona. Il contratto d'appalto "Tecnica ferroviaria Galleria di base del San Gottardo", con un volume di 1,7 miliardi di franchi costituisce uno dei contratti di tecnica ferroviaria più grandi al mondo ed è il contratto d'appalto più grande di AlpTransit San Gottardo SA.

Transtec Gotthard AG
AlpTransit San Gottardo SA ha ingaggiato Transtec Gotthard quale imprenditore generale per l'installazione della tecnica ferroviaria nella Galleria di base del San Gottardo. Il consorzio è composto dalle imprese Alpiq inTec AG, Alcatel-Lucent/Thales RSS (formano un consorzio), Alpine-Bau e Balfour Beatty Rail. Quali quattro partner di pari diritto apportano le loro competenze nei settori della platea binari, linea di contatto, protezione binari, tecnica di conduzione ferroviaria e nella galleria, telecomunicazioni, alimentazione elettrica, logistica, progettazione ed esecuzione all'interno del consorzio.