Taglio del nastro al sottopasso strada cantonale Camorino

Si è svolta oggi, giovedì 13 giugno 2013, al cantiere AlpTransit di Camorino la cerimonia di taglio del nastro del nuovo sottopasso della strada cantonale. L’apertura al traffico stradale tra Bellinzona e Locarno è prevista nei prossimi giorni.

All’inaugurazione ufficiale del manufatto sono intervenuti il Consigliere di Stato Michele Barra e il Presidente della direzione di AlpTransit San Gottardo SA, ing. Renzo Simoni. I lavori al sottopasso della strada cantonale lungo 405 metri, sono iniziati nel mese di settembre 2009 e sono costati circa 30 milioni di franchi.

“Il nuovo sottopasso della strada cantonale è la prima grande opera realizzata al cantiere AlpTransit del Nodo di Camorino e inerente al progetto della Galleria di base del Ceneri che viene completata. Tutti i lavori, dalla progettazione fino alla costruzione, passando dalla direzione lavori, sono stati realizzati da imprese ticinesi” ha evidenziato l’ing. Renzo Simoni. L’apertura all’utenza stradale è prevista in due tappe. A partire da lunedì 17 giugno 2013, il traffico stradale Locarno-Bellinzona verrà definitivamente convogliato nel nuovo sottopasso. La messa in esercizio delle corsie in direzione di Locarno è invece prevista il 28 giugno 2013.

Al cantiere del Nodo di Camorino sono in via di esecuzione altri importanti manufatti che permette-ranno di allacciare la rete ferroviaria esistente alla Galleria di base del Ceneri, come ad esempio il nuovo ponte a quattro binari sopra l’autostrada A2 e due nuovi viadotti ferroviari a un binario che sormonteranno il nuovo sottopasso. La messa in esercizio della Galleria di base del Ceneri è prevista per il mese di dicembre 2019.